191 milioni di euro per promuovere i prodotti agroalimentari in Europa e nel resto del mondo

//191 milioni di euro per promuovere i prodotti agroalimentari in Europa e nel resto del mondo

191 milioni di euro per promuovere i prodotti agroalimentari in Europa e nel resto del mondo

I programmi del 2019 per la promozione dei prodotti agroalimentari dell’UE si concentreranno principalmente sui mercati al di fuori dell’Unione europea con il più alto potenziale di crescita.

Il 14 novembre la Commissione europea ha adottato il programma di lavoro per la politica di promozione 2019, mettendo a disposizione 191,6 milioni di euro per programmi selezionati per il cofinanziamento dell’UE, con un aumento di 12,5 milioni di euro rispetto al 2018. 89 milioni di euro saranno assegnati alle campagne nei Paesi ad alto tasso di crescita come Canada, Cina, Colombia, Giappone, Corea, Messico e Stati Uniti. Alcuni dei soldi saranno destinati alla promozione di prodotti specifici, come le olive da tavola.

Phil Hogan, Commissario per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale, ha dichiarato: “L’Europa è il primo produttore al mondo di cibo e bevande di qualità. Sono felice di dire che, con un’enfasi ancora maggiore sulla promozione nel 2019, aumenteremo la consapevolezza di questo fatto nell’UE e nei paesi terzi ad alto potenziale di crescita, a vantaggio dei nostri agricoltori e produttori nel settore agroalimentare. Il numero crescente di accordi commerciali significa maggiori opportunità per i nostri produttori e la Commissione è impegnata appieno per sostenerli nella promozione ed esportazione dei loro prodotti.

All’interno della stessa UE, l’attenzione si concentra sulle campagne che promuovono i diversi regimi e etichette di qualità dell’UE, tra cui la denominazione di origine protetta (DOP), le indicazioni geografiche protette (IGP) e le specialità tradizionali garantite (STG), nonché i prodotti biologici. Inoltre, una parte dei finanziamenti è destinata a determinati settori specifici, come il riso prodotto in modo sostenibile e gli ortofrutticoli. Quest’ultimo comparto è stato specificamente selezionato per promuovere un’alimentazione sana tra i consumatori dell’UE.

Gli inviti a presentare proposte per campagne specifiche saranno pubblicati nel gennaio 2019. Saranno aperti ad una vasta gamma di organismi, come organizzazioni commerciali, organizzazioni di produttori e gruppi agroalimentari responsabili delle attività di promozione.

 

Per maggiori informazioni

Link al programma di lavoro annuale 2019

Maggiori informazioni sulla politica UE per la promozione dei prodotti agricoli

 

 

Allegato 

Ripartizione dei budget per priorità per i programmi cofinanziati nel programma di lavoro annuale 2019

 Importi previsti (in milioni di €)
Programmi semplici nel mercato interno20
Argomento 1. Programmi relativi ai sistemi di qualità dell'UE (DOP, IGP, STG, OQT), biologico, RUP12
Argomento 2. Programmi che evidenziano le caratteristiche specifiche dei metodi di produzione agricola nell'Unione (sicurezza alimentare, tracciabilità, autenticità, etichettatura, aspetti nutrizionali e sanitari, benessere degli animali, rispetto dell'ambiente e sostenibilità) e le caratteristiche dei prodotti dell'UE in termini di qualità, gusto, diversità o tradizioni (= fuori dai sistemi di qualità dell'UE)8
Programmi semplici in paesi terzi75
Argomento 3. Cina, Giappone, Corea, Asia sud-orientale, Asia meridionale25.25
Argomento 4. Canada, Stati Uniti, Messico, Colombia22
Argomento 5. Altre aree geografiche25.25
Argomento 6. Olive da tavola2.5
Programmi semplici per perturbazioni del mercato/invito supplementare a presentare proposte5
Multi programmi nel mercato interno43.3
Argomento A. Programmi sui sistemi di qualità dell'UE [(DOP, IGP, STG, OQT), organico, RUP] o Programmi che mettono in evidenza le caratteristiche specifiche dei metodi di produzione agricola nell'Unione (sicurezza alimentare, tracciabilità, autenticità, etichettatura, aspetti nutrizionali e sanitari benessere degli animali, rispetto dell'ambiente e della sostenibilità) e le caratteristiche dei prodotti dell'UE in termini di qualità, gusto, diversità o tradizioni32.8
Argomento B. Alimentazione sana: frutta e verdura8
Argomento C. Riso prodotto in modo sostenibile2.5
Programmi multipli in paesi terzi43.3
Argomento D. Programmi sui regimi di qualità dell'UE [(DOP, IGP, STG, OQT), organico, RUP] o Programmi che mettono in evidenza le caratteristiche specifiche dei metodi di produzione agricola nell'Unione (sicurezza alimentare, tracciabilità, autenticità, etichettatura, aspetti nutrizionali e sanitari benessere degli animali, rispetto dell'ambiente e della sostenibilità) e le caratteristiche dei prodotti dell'UE in termini di qualità, gusto, diversità o tradizioni.38.3
Argomento E. Carne bovina5
Multi programmi per perturbazioni del mercato/ulteriore invito a presentare proposte5
Iniziative della Commissione9.5
Totale azioni di promozione 201.1

 

Un programma semplice è un programma di promozione presentato da una o più organizzazioni proponenti dello stesso Stato membro.

Un programma multiplo è un programma presentato da almeno due organizzazioni proponenti di almeno due Stati membri o una o più organizzazioni europee.

 

Fonte: Commissione europea

Print Friendly, PDF & Email
Di |2018-11-15T10:32:37+02:0015 Novembre 2018|Categorie: News|Tags: , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento