A iMeat la Nazionale Italiana Macellai

//A iMeat la Nazionale Italiana Macellai

A iMeat la Nazionale Italiana Macellai

Capitanata da Gianni Giardina, il team di macellai presente sul palco di questo evento nazionale dove è a caccia di nuovi membri da aggiungere alla squadra. Non mancheranno momenti di confronto con i professionisti del settore carni.

Anche la Nazionale Italiana Macellai capitana dal sicilianissimo Gianni Giardina è presente a iMeat, l’unica fiera in Italia ideata da Ecod dedicata esclusivamente al negozio di macelleria e gastronomia, in corso in questi giorni.

La squadra di coltelli e guantoni ha dato appuntamento agli addetti ai lavori al quartiere fieristico ModenaFiere. Nel corso dell’evento, i macellai italiani hanno la possibilità di relazionarsi con i fornitori di tutte le merceologie dedicate e di creare, allo stesso tempo, un palcoscenico di approfondimento di varie tematiche e di aggiornamento sulle problematiche della macelleria del futuro, in un mercato moderno e dinamico. Sei i macellai che fanno parte della Nazionale, più due le riserve, ma a caccia di altri membri che saranno selezionati proprio in occasione di iMeat. “Faremo un vero e proprio talent scout per andare a selezionare delle figure che faranno parte della nazionale- spiega Gianni Giardina, capitano della Nazionale Italiana Macellai-. Naturalmente è un’occasione per far conoscere al prestigioso pubblico della fiera, la nostra Nazionale che già è al lavoro in vista del prossimo campionato, il World Butchers’ Challenge che si terrà a settembre 2020 a Sacramento, negli Stati Uniti. Un appuntamento per noi importantissimo che vede al lavoro diversi artigiani della carne alle prese con prove di disosso e particolari lavorazioni di tagli anatomici che saranno scelti per il campionato”.

Intanto l’appuntamento di iMeat dove Giardina ed i suoi colleghi possono avere un’occasione di confronto: negli ultimi anni, il negozio di macelleria ha subito una forte evoluzione che ha portato alla messa a punto di metodologie innovative dal punto di vista tecnologico mentre sono cambiate le esigenze dei clienti, più attenti a ciò che portano a tavola. Proprio per questo motivo, iMEAT diventa un momento di crescita ulteriore, da non perdere!

Fonte: iMeat
Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-03-25T17:19:20+02:0025 Marzo 2019|Categorie: News|Tags: , , , , |

About the Author:

Giornalista Email: giannabozzali@gmail.com

Scrivi un commento