Nella Gazzetta Ufficiale 2a Serie Speciale – Unione Europea n. 84 del 07 novembre 2022, sono stati pubblicati cinque Regolamenti di Esecuzione (UE) inerenti autorizzazioni e limiti di ammissibilità per talune sostanze destinate ad essere inserite nei mangimi destinati a tutte le specie animali. Riportiamo di seguito tutte le specifiche previste per singolo documento.

1) Regolamento di Esecuzione (UE) 2022/1457 della Commissione del 2 settembre 2022 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2017/2330 per quanto riguarda i termini dell’autorizzazione del chelato di ferro (II) di amminoacidi idrato come additivo per mangimi destinati a tutte le specie animali. Tale regolamento entrerà in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Europea.

Si riporta di seguito l’allegato che dettaglia tutte le indicazioni necessarie per l’utilizzo di questo prodotto:

2) Regolamento di Esecuzione (UE) 2022/1458 della Commissione del 2 settembre 2022 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2016/1095 per quanto riguarda i termini dell’autorizzazione del chelato di zinco di amminoacidi idrato come additivo per mangimi destinati a tutte le specie animali. Le disposizioni previste da questo regolamento entreranno in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Europea.

Si riporta di seguito l’allegato con tutte le indicazioni per utilizzare correttamente il prodotto:

3) Regolamento di Esecuzione (UE) 2022/1459 della Commissione del 2 settembre 2022 che modifica il regolamento di esecuzione (UE) 2019/804 per quanto riguarda i termini dell’autorizzazione della forma organica di selenio prodotto da Saccharomyces cerevisiae CNCM I-3060 come additivo per mangimi destinati a tutte le specie animali. Le disposizioni previste da questo regolamento entreranno in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Europea.

Si riporta di seguito l’allegato con tutte le indicazioni per utilizzare correttamente il prodotto:

4) Regolamento di Esecuzione (UE) 2022/1469 della Commissione del 5 settembre 2022 relativo all’autorizzazione del solfato di L-lisina prodotto da Escherichia coli CGMCC 7.398 come additivo per mangimi destinati a tutte le specie animali.

Le disposizioni previste da questo regolamento entreranno in vigore il ventesimo giorno successivo alla data di pubblicazione in Gazzetta Europea. Si riporta di seguito l’allegato con tutte le indicazioni per utilizzare correttamente il prodotto:

5) Regolamento di Esecuzione (UE) 2022/1472 della Commissione del 5 settembre 2022 relativo all’autorizzazione del lisinato di manganese solfato come additivo per mangimi destinati a tutte le specie animali.   Tale sostanza è autorizzata come additivo nell’alimentazione animale alle condizioni indicate nel seguente allegato, applicabili dal ventesimo giorno dalla data di pubblicazione in Gazzetta Europea:

Fonte: Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana

Print Friendly, PDF & Email