Alleanza Africa-Europa: una dichiarazione politica per un partenariato più forte per agricoltura, allevamento e prodotti alimentari

//Alleanza Africa-Europa: una dichiarazione politica per un partenariato più forte per agricoltura, allevamento e prodotti alimentari

Alleanza Africa-Europa: una dichiarazione politica per un partenariato più forte per agricoltura, allevamento e prodotti alimentari

In occasione della terza conferenza Ministeriale sull’agricoltura tra Unione africana e Unione europea, i rappresentanti delle due parti per la prima volta hanno sottoscritto una dichiarazione politica, accompagnata da un piano d’azione, con l’obiettivo generale di rafforzare ulteriormente il partenariato Africa-UE nel settore agroalimentare a tutti i livelli.

Dall’azione per il clima a un programma di cooperazione tra gli agricoltori africani e quelli europei, queste azioni si basano sulle raccomandazioni formulate dalla Task Force Rural Africa nel marzo 2019, un’agenda di iniziative per l’agroalimentare per la nuova “Alleanza Africa-Europa per gli investimenti sostenibili e il lavoro “svelate dal presidente della Commissione Jean-Claude Juncker nel settembre 2018.

Il Commissario Phil Hogan ha affermato:

Questa Dichiarazione Politica rappresenta un impegno storico per entrambi i continenti verso un’agenda condivisa per un’azione più ampia. Costruire un partenariato tra pari per lo sviluppo di politiche nei settori della sicurezza alimentare, delle azioni per il clima, della gestione sostenibile delle risorse, della creazione di posti di lavoro nell’agricoltura, degli investimenti sostenibili e del commercio equo dovrebbe essere considerato un passo molto positivo verso un futuro più sostenibile e prospero per le comunità rurali in Africa e in Europa.

Josefa Sacko, Commissario dell’Unione Africana (UA), per l’Economia Rurale e l’Agricoltura, ha dichiarato:

Attendo con impazienza un partenariato UE-UA più forte per rivitalizzare la trasformazione rurale dell’Africa. Questa terza conferenza dei Ministri dell’AU-UE sull’agricoltura ci dà l’impulso e l’opportunità di portare avanti questo programma. L’Africa ha già compiuto un passo fondamentale con l’entrata in vigore dell’Africa Continental Free Trade Area il 30 maggio 2019. Sono fiducioso che una nuova collaborazione UE-UA su questioni importanti come solidi standard sanitari e fitosanitari (SPS) e lo sviluppo di biotecnologie per fare fronte ai cambiamenti climatici migliorerà la capacità commerciale dell’Africa. Questa è l’era del digitale, accolgo quindi con favore la collaborazione nell’utilizzo di soluzioni digitali in agricoltura, tra cui la ricerca e l’innovazione per cercare di contrastare la vulnerabilità e gli effetti negativi del clima in Africa. Queste ambizioni richiedono investimenti sia pubblici che privati ​​e io incoraggio tutti a impegnarci per raggiungere e creare le condizioni per aumentare gli investimenti privati ​​in catene di valore agricole sostenibili che si rivolgono a giovani e donne che rappresentano il futuro del nostro continente.

Questa Dichiarazione politica è un segnale forte che riflette un cambiamento delle relazioni Africa-Europa basato sulla promozione del dialogo politico e della cooperazione come strumento di sviluppo, avvicinando i due continenti a tutti i livelli: delle persone, delle imprese e del governo.

Questi diversi livelli si riflettono anche nell’agenda approvata da tutti gli Stati membri che comprende azioni concrete che implicano la cooperazione tra i due continenti in diverse aree, come ad esempio:

  • Organizzazioni di agricoltori: avvio di un programma di cooperazione pluriennale con organizzazioni africane di agricoltori continentali, regionali e nazionali. Il programma si concentrerà sull’integrazione degli agricoltori nelle catene di valore rafforzando nel contempo le capacità delle organizzazioni di agricoltori di influenzare le politiche e le azioni delle imprese. Contribuirà inoltre al rafforzamento delle stesse organizzazioni attraverso una migliore governance, responsabilità e fornitura di servizi.
  • Sicurezza alimentare: l’obiettivo è rafforzare la governance della sicurezza alimentare in Africa e istituire strutture di governance adeguate. Ciò viene attuato principalmente attraverso discussioni sul sostegno all’attuazione e all’operatività dell’African Continental Free Trade Area (AfCFTA) per le misure sanitarie e fitosanitarie (SPS).
  • Ricerca e innovazione: tre nuovi contratti saranno firmati per promuovere la ricerca e l’innovazione nell’ambito dell’Iniziativa Development Smart Innovation through Research in Agriculture (DeSIRA):
    1. Un programma di sostegno per le organizzazioni di ricerca africane ex pilastro IV (FARA, AFAAS, ASARECA, CCARDESA e CORAF) ex pilastro IV (FARA, AFAAS, ASARECA, CCARDESA e CORAF) del Comprehensive Africa Agriculture Development Programme (CAADP), da firmare con l’IFAD, volto a trasformare l’agricoltura e i sistemi alimentari e influenzare la definizione delle politiche (con un contributo UE  di 30 milioni di euro).
    2. Sostegno alla Tropical Agriculture Platform (TAP), da firmare con la FAO, per attuare il piano d’azione TAP (contributo UE di 5 milioni di euro).
    3. Il One Planet Summit Fellowship Programme, da firmare con Agropolis Foundation (altri partner: le fondazioni Bill e Melinda Gates e BNP Paribas), per scienziati africani ed europei che lavorano sulle sfide dell’adattamento dell’agricoltura africana ai cambiamenti climatici (3 milioni di euro di contributo dell’UE).
  • Indicazioni geografiche (IG): l’UE fornisce sostegno, attraverso il Pan-African programme, all’attuazione della AU Geographical Indication Continental strategy come strumento per lo sviluppo rurale, specialmente per i proprietari di aziende agricole di piccole dimensioni. In particolare, avvierà un programma di addestramento per l’Africa in materia di IG e una piattaforma web per le IG dell’Africa, ossia un database che raccoglie tutte le IG africane; e fornirà supporto a specifici progetti pilota in questo campo.

 

Fonte: Commissione europea

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-06-24T12:11:03+02:0024 Giugno 2019|Categorie: News|Tags: , , , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento