Autorizzata la commercializzazione del farmaco veterinario ad azione immunologica Inmeva sospensione iniettabile per pecore

//Autorizzata la commercializzazione del farmaco veterinario ad azione immunologica Inmeva sospensione iniettabile per pecore

Autorizzata la commercializzazione del farmaco veterinario ad azione immunologica Inmeva sospensione iniettabile per pecore

MINISTERO DELLA SALUTE

COMUNICATO

Autorizzazione all’immissione in commercio del medicinale per uso veterinario ad azione immunologica «Inmeva» sospensione iniettabile. (19A06360)

(GU n.241 del 14-10-2019)

Estratto decreto n. 124 del 17 settembre 2019

Procedura decentrata n. FR/V/0350/001/DC.
Medicinale veterinario ad azione immunologica INMEVA sospensione iniettabile.
Titolare A.I.C.: Laboratorios Hipra, S.A. , con sede legale e domicilio fiscale, in via Avda. la Selva n. 135 – 17170 Amer (Girona) – Spagna.
Produttore responsabile rilascio lotti: Laboratorios Hipra, S.A., Avda. la Selva n. 135 – 17170 Amer (Girona) – Spagna.
Confezioni autorizzate e numeri di A.I.C.:
scatola di cartone con 1 flacone da 5 dosi (10 ml) – A.I.C. n. 105259016;
scatola di cartone con 1 flacone da 25 dosi (50 ml) – A.I.C. n. 105259028;
scatola di cartone con 1 flacone da 50 dosi (100 ml) – A.I.C. n. 105259030;
scatola di cartone con 1 flacone da 125 dosi (250 ml) – A.I.C. n. 105259042.
Composizione: ogni dose da 2 ml contiene:
principi attivi:
ceppo A22 di chlamydia abortus inattivato RP* ≥ 1;
ceppo Sao di salmonella enterica subsp. enterica serovar abortusovis inattivato RP* ≥ 1.
*Potenza relativa determinata mediante ELISA, utilizzando un vaccino di riferimento di efficacia dimostrata.
Adiuvanti:
idrossido di alluminio (alluminio) 5,29 mg;
DEAE destrano 20 mg.
Eccipienti:
così come indicato nella documentazione di tecnica farmaceutica acquisita agli atti.
Indicazioni terapeutiche: per immunizzazione attiva di animali al fine di ridurre segni clinici (aborto, morte in utero, mortalità precoce e ipertermia) causati da chlamydia abortus, aborti causati da salmonella abortusovis e di ridurre la diffusione di entrambi gli agenti patogeni da parte di animali infetti.
La vaccinazione copre l’intero periodo della gestazione, se somministrata seguendo il programma di vaccinazione consigliato.
Specie di destinazione: pecora.
Tempi di attesa: zero giorni.
Validità:
periodo di validità del medicinale veterinario confezionato per la vendita: due anni;
periodo di validità dopo prima apertura del confezionamento primario: dieci ore.
Regime di dispensazione: da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile.
Efficacia del decreto: dalla notifica alla ditta interessata.

 

Fonte: gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento