Bayer conclude l’acquisizione di Monsanto

//Bayer conclude l’acquisizione di Monsanto

Bayer conclude l’acquisizione di Monsanto

E’ stato completato il 7 giugno il processo per l’acquisizione di Monsanto da parte di Bayer

Bayer ha completato con successo l’acquisizione di Monsanto lo scorso 7 giugno. Le azioni della società statunitense non saranno più negoziate nella Borsa di New York, ora che Bayer è l’unico proprietario della compagnia. Gli azionisti Monsanto sono stati pagati 128 dollari USA per azione. J.P. Morgan ha assistito Bayer nella gestione del pagamento del prezzo di acquisto per la più grande acquisizione nella storia dell’azienda.

Secondo l’approvazione condizionata del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, l’integrazione di Monsanto nella Bayer potrà avvenire non appena le cessioni alla BASF saranno state completate. Si prevede quindi che questo processo di integrazione inizi tra circa due mesi. Fino a quel momento, la Monsanto opererà indipendentemente da Bayer.

Print Friendly, PDF & Email
Di |2018-06-12T15:23:27+02:0012 Giugno 2018|Categorie: News|Tags: , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento