Carabinieri NAS Caserta, sequestro sanitario di 4 aziende zootecniche per un valore di oltre 3 milioni di euro

//Carabinieri NAS Caserta, sequestro sanitario di 4 aziende zootecniche per un valore di oltre 3 milioni di euro

Carabinieri NAS Caserta, sequestro sanitario di 4 aziende zootecniche per un valore di oltre 3 milioni di euro

In provincia di Caserta, i Carabinieri del locale NAS, nell’ambito dei controlli al settore della zootecnia, hanno effettuato, in collaborazione con i veterinari dell’ASL provinciale, verifiche ispettive presso 4 allevamenti di bovini e bufali del casertano, alcuni dei quali gestiti da pregiudicati per rapina, falso, ricettazione, uso di sostanze stupefacenti ed emissioni di fatture false.

Durante i controlli i militari hanno riscontrato gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali nonchè la presenza di capi di bestiame privi di marche auricolari e contrassegni identificativi e proceduto, pertanto, al sequestro sanitario delle aziende, per un valore di oltre 1.500.000,00 euro, e di oltre 700 capi tra bovini e bufali, per un valore di 1.500.000,00 mila euro circa.

Fonte: Ministero della Salute

Print Friendly, PDF & Email
Di |2018-03-02T09:47:44+02:002 Marzo 2018|Categorie: News|Tags: , , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento