10-2019

Ci si guadagna o ci si rimette a produrre latte?

Ricordo che sono passati quasi trent’anni da quando una rivista del nostro settore invitò, in occasione della Fiera Internazionale del Bovino da Latte di Cremona, un selezionatissimo gruppo di consulenti e allevatori per parlare del [...]

Utilizzo di sensori in sala di mungitura: strumento utile per identificare i fattori di rischio per la sanità della mammella bovina

La mungitura è l’operazione finale che completa tutti gli sforzi produttivi dell’allevamento di bovine da latte. Essa ha un elevato impatto sulla sanità della mammella: se la mungitura e le operazioni annesse non sono eseguite [...]

Il carrista

Il sistema alimentare di una stalla di vacche da latte è un microcosmo del quale, spesso, non è chiaro il perimetro. Molta enfasi viene data all'impostazione ed alla scrittura della razione alimentare che si intende [...]

Lattoferrina: un importante candidato per la nutrizione clinica

E’ invitabile che si cercherà di ridurre al minimo, o meglio all’indispensabile, l’uso degli antibiotici, ma anche di molti altri farmaci, negli allevamenti. La “cultura della vaccinazione”, le opportunità offerte dalla genomica e la biosicurezza [...]

La genetica per la stalla etica

Stalla etica e Latte etico dichiarano la volontà e la possibilità di produrre latte rispondendo alle richieste dei consumatori più attenti che è possibile riassumere nei tre punti che seguono: a) benessere e rispetto per [...]

I principali fattori di rischio dell’ipocalcemia nella bovina da latte

L’ipocalcemia è una malattia del metabolismo minerale caratterizzata da una diminuzione significativa della concentrazione ematica di calcio nel periodo immediatamente successivo al parto. Insieme alla chetosi e all’acidosi ruminale è considerata tra le più importanti [...]