Editoriale

Editoriale

Occuparsi del consumo del suolo: non per noi ma per chi verrà dopo di noi

Ci sono argomenti che riguardano la collettività che non sembrano essere urgenti. E’ da molto tempo che in Italia manca una classe politica dotata di una vision di medio lungo-periodo e che abbia tra le [...]

Emergenze climatiche e biodiversità: il nostro punto di vista

Nonostante una parte della popolazione mondiale non creda che ci sia un emergenza ecologica da risolvere rapidamente, molta gente si sta veramente preoccupando. Il negazionismo si sà ha radici psicologiche profonde nell’inconscio umano e le [...]

Dai mobili e dal vino due lezioni esemplari

E’ passato poco più di un mese dalla chiusura delle edizioni 2019 del Vinitaly di Verona e del Salone del Mobile di Milano. Entrambe le manifestazioni hanno superato il mezzo secolo d’età, essendo la prima [...]

Made in Italy: il rischio di vivere di rendita

L’onorevole Filippo Gallinella, Presidente della Commissione Agricoltura della Camera, organizzando un incontro a Roma il 5 Marzo 2019, ci ha dato l’occasione di riflettere con attenzione sui punti di forza e di debolezza del brand [...]

La carne artificiale e i latti vegetali

Guardando e ascoltando acriticamente ciò che negli ultimi anni la scienza e i media divulgano sembrerebbe che mangiare alimenti “naturali”, come la carne e i prodotti del latte, faccia male alla salute, all’ambiente e provochi [...]

Un auspicio per il 2019? Andare in paradiso a dispetto dei santi

In realtà il proverbio dice “Non si va in paradiso a dispetto dei santi”, ossia che non si entra in un gruppo dove non si è graditi, ma il primo editoriale di Ruminantia del 2019 [...]

Il mare è fatto di gocce

E’ innegabile che stia crescendo nella gente la consapevolezza del fatto che le attività umane stanno danneggiando forse irreversibilmente il nostro pianeta con gli effetti inquietanti dell’aumento della temperatura, dell’inquinamento e del depauperarsi delle risorse. [...]

Contro il masochismo, un “Italian Dairy Pride”

Il titolo di questo editoriale è ovviamente provocatorio, ma molti sarebbero i motivi per celebrare un “pride”, l’orgoglio di essere italiani, che non bisognerebbe mai dimenticare per non perdere la bussola, credere nel futuro e [...]