La Commissione europea ha adottato una decisione che proroga il mandato della piattaforma dell’UE sul benessere degli animali fino al 30 giugno 2021.

Questo ulteriore tempo garantirà la continuità del dialogo e delle attività dei membri su specifici fascicoli relativi al benessere degli animali. Lanciata nel 2017, la piattaforma è ora ampiamente riconosciuta come uno strumento importante per lo scambio delle migliori pratiche e l’avvio di iniziative non legislative. Durante la sesta riunione, il 7 ottobre 2019, i membri hanno adottato diverse conclusioni sul trasporto degli animali e sul benessere dei suini e degli equini. La settima riunione della piattaforma è prevista per il primo semestre del 2020.

Fonte: Commissione europea

Print Friendly, PDF & Email