Costi della mungitura e robot

/, Economia, Ruminantia mensile/Costi della mungitura e robot

Costi della mungitura e robot

Dal momento che non è scontato che sia necessario tenere sotto controllo ogni costo,  grande o piccolo che sia,  occorre pure dire quanto sia opportuno chiedersi attraverso quali modalità ogni costo possa essere ridotto o, meglio, possa essere ridotta l’incidenza di ciascun centro di costo per litro di latte consegnato.

Ragionando per centri di costo, di solito il costo alimentare, includendo il valore dei prodotti aziendali,  incide sul valore del latte consegnato per oltre la metà del totale dei costi di produzione. In termini di valore, l’incidenza è di circa 25 centesimi per litro di latte consegnato. Il costo del lavoro rappresenta invece la seconda area di costo ed incide per una cifra superiore a 7 centesimi per litro di latte prodotto. Tale valore fa riferimento ad aziende con personale dipendente, senza o con esiguo apporto di lavoro sotto-remunerato del titolare e della sua famiglia.

La mungitura da sola incide per oltre la metà del costo del lavoro di una stalla.  Siamo abituati a considerare questi costi come fissi  e spesso dimentichiamo di valutare quale sia effettivamente l’efficienza della mungitura, se esistano diverse organizzazioni di lavoro e mungitura in grado di modificare la struttura di tale costo o, addirittura, se esista una soluzione tecnologica in grado di ridurre tale costo in modo da ridurre il costo di produzione del litro di latte consegnato.

Posso dire che, nella realtà, esiste una importante variabilità tra le aziende ed un diverso livello di efficienza e di incidenza del costo del lavoro di mungitura.

In questo contesto, il passaggio alla mungitura con robot appare una soluzione da valutare con attenzione allo scopo di migliorare l’efficienza e contemporaneamente di ridurre i costi.

Fatta salva la disponibilità di risorse proprie o di finanziamenti terzi, l’opzione robot di mungitura, rappresenta oggi per le aziende una soluzione particolarmente interessante.

L’evoluzione tecnologica mette ormai al riparo da ogni possibile dubbio di funzionamento, per le ditte primarie fornitrici presenti sul mercato. La soluzione si presenta poi intrigante non solo per migliorare la qualità della vita delle aziende piccole, ma come opzione strategica per le aziende di medie e grandi dimensioni. Pur in presenza di impianti di mungitura tradizionali di adeguata dimensione e funzionalità, un’analisi attenta dei costi e dei risultati, sottolinea quanto sia opportuno valutare l’opzione.

Per quanto si parli di situazioni differenti, consideriamo che un buon numero di aziende che negli anni scorsi non hanno investito nelle opportunità offerte dalla produzione di energia da fotovoltaico o biogas, avendone la possibilità, oggi farebbero scelte ben diverse. Allo stesso modo credo sia utile per tutte le aziende fare una seria ed approfondita analisi di opportunità costi-ricavi inerente l’argomento robot di mungitura.

Chi abbassa per primo il proprio costo di produzione, prende un vantaggio competitivo all’interno del settore!

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

Farm Consulting srl Email: arrigomilanesi@gmail.com

Scrivi un commento