La Centrale del Latte d’Italia nomina il Dott. Fabio Fazzari come Dirigente preposto, in carica a partire dal 8 maggio 2021. 

Il Consiglio di Amministrazione di Centrale del Latte d’Italia S.p.A. (“CLI” o la “Società”), riunitosi in data odierna, ha nominato il Dott. Fabio Fazzari quale Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari ai sensi dell’art. 154-bis del TUF (“Dirigente Preposto”) della Società, con efficacia dal 8 maggio 2021.

Il Dott. Fazzari rivestirà dalla medesima data anche il ruolo di Investor Relator.

Il precedente Dirigente Preposto e Investor Relator, Dott. Giuseppe Bodrero – che lascia per una nuova esperienza professionale e che il Consiglio di Amministrazione ringrazia per il contributo prestato – manterrà i propri incarichi e responsabilità sino alla data del 7 maggio 2021.

Fabio Fazzari, 43 anni, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Torino, dopo un’iniziale esperienza in un studio di commercialisti torinesi entra in Sella Holding e poi in Equita, dove si occupa per quattordici anni di analisi finanziaria. Dal marzo 2020 è direttore finanziario in Newlat Group S.A. Il Dott. Fazzari ha un profilo professionale di sintesi tra azienda e finanza che contribuirà ad ottimizzare e coniugare le dinamiche aziendali di CLI e la comunicazione con i mercati finanziari. Si informa che, oltre alle spettanze di legge, non sarà riconosciuto al Dott. Bodrero alcun compenso aggiuntivo per la cessazione del rapporto e che – ad oggi – il medesimo, sulla base delle informazioni a disposizione della Società e del pubblico, non risulta possedere azioni CLI.

Fonte: Centrale del latte d’Italia S.p.A.

Print Friendly, PDF & Email