Raggiunta l’intesa Stato – Regioni sull’ultima versione del “Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura 2024” presentato. 

Nell’ambito della seduta, tenutasi giovedì 21 marzo u.s., la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha espresso l’intesa sull’ultimo testo pervenuto in merito al “Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura 2024”, condizionata alla immediata attivazione del gruppo di esperti richiesto dal Coordinatore al Ministro in data 1° dicembre 2023 per l’approfondimento delle questioni relative all’evoluzione del sistema della gestione del rischio.

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome inoltre ha concordato di formulare la seguente raccomandazione, a seguito della quale il comma 4.2 dell’Allegato 3 – polizze index based si riformula come di seguito:
“La finanziabilità a carico del PSP 2023-2027 delle polizze index è subordinata al parere preventivo del Masaf, da emanarsi entro 30 giorni dalla richiesta da parte delle Compagnie o dei Condifesa, a seguito della verifica del rispetto dei requisiti di cui ai punti precedenti.”
Tale modifica garantirebbe una semplificazione nell’iter di approvazione da parte del Ministero considerato che i Consorzi delle Province autonome di Trento e Bolzano hanno sviluppato una polizza collettiva che viene proposta a più compagnie assicurative.

Il comunicato stampa ufficiale divulgato dopo la seduta è disponibile cliccando QUI!