IZS Lazio e Toscana, a disposizione del veterinario pratico le “pillole” per un uso appropriato delle varie classi di antibiotici

//IZS Lazio e Toscana, a disposizione del veterinario pratico le “pillole” per un uso appropriato delle varie classi di antibiotici

IZS Lazio e Toscana, a disposizione del veterinario pratico le “pillole” per un uso appropriato delle varie classi di antibiotici

“Pillole per il veterinario”: una nuova rubrica per un uso prudente degli antibiotici

Nelle pagine tematiche del Centro di Referenza Nazionale per l’Antibioticoresistenza (link alla pagina web qui), è stata pubblicata un’ulteriore sezione “Pillole per il Veterinario Pratico” , che si aggiunge alle altre già presenti.

“Pillole per il Veterinario” è anch’essa una sottosezione dinamica, in cui  sono trattate alcune questioni relative alle caratteristiche e all’uso appropriato delle varie classi di antibiotici, in funzione di una maggior consapevolezza dei veterinari nella loro pratica quotidiana.

Target principale è il veterinario pratico, ma anche i laboratori degli IIZZSS, sia per la diagnosi di laboratorio delle malattie infettive degli animali che per i test di sensibilità  verso gli agenti batterici isolati, causa di malattia.

 

Fonte: Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento