La Commissione Europea lancia una consultazione pubblica, che rimarrà aperta per 12 settimane, sulla revisione delle norme di commercializzazione UE per i prodotti agricoli

L’8 giugno 2021 la Commissione ha avviato una consultazione pubblica, volta a raccogliere opinioni sulle opzioni politiche per un’eventuale revisione delle norme di commercializzazione UE per i prodotti agricoli. La consultazione riguarda in particolare il potenziale delle norme di commercializzazione per aumentare l’offerta di prodotti sostenibili e razionalizzare la legislazione vigente.

La consultazione è aperta per 12 settimane, dall’8 giugno al 31 agosto 2021.

La consultazione si rivolge agli operatori della catena di approvvigionamento alimentare, quali produttori, commercianti, dettaglianti, loro associazioni, consumatori, organizzazioni della società civile e autorità nazionali.

Annunciata nella strategia Farm to Fork, la revisione segue un processo di valutazione globale delle norme di commercializzazione dell’UE stabilite dall’organizzazione comune dei mercati, dalle direttive sulla colazione e dagli atti della Commissione.

Contesto

Le norme di commercializzazione stabiliscono la qualità dei prodotti commercializzati ai consumatori mediante norme obbligatorie o termini riservati facoltativi. Si basano su specifiche tecniche di prodotto per definire caratteristiche commerciali uniformi. Per i prodotti agricoli, ciò riguarda la classificazione della freschezza o delle dimensioni, la presentazione, l’etichettatura, l’imballaggio, ecc., ma anche le specifiche dei prodotti possono riguardare i processi ed i metodi di produzione. Le norme di commercializzazione fissano requisiti minimi di qualità per i prodotti commercializzati e venduti ai consumatori e specificano le caratteristiche dei prodotti venduti utilizzando termini specifici (ad es. “allevamento all’aperto” per i prodotti avicoli).

Le direttive sulla colazione sono una serie di direttive che stabiliscono norme sulla descrizione, la definizione, le caratteristiche e l’etichettatura di un certo numero di prodotti agricoli e alimentari di solito consumati a colazione, da cui il nome.

Adottata nel maggio 2020 dalla Commissione, la strategia Farm to Fork mira ad accelerare la nostra transizione verso sistemi alimentari sostenibili. Essa comprende l’obiettivo per le norme di commercializzazione di garantire l’adozione e l’offerta di prodotti sostenibili.

Per approfondire:

Review of EU marketing standards for agricultural products

Market measures

 

Fonte: Commissione europea

Print Friendly, PDF & Email