Latte e derivati bovini – News mercati dal 29 aprile al 5 maggio 2019

//Latte e derivati bovini – News mercati dal 29 aprile al 5 maggio 2019

Latte e derivati bovini – News mercati dal 29 aprile al 5 maggio 2019

Mercato nazionale alla produzione

Prezzi medi nazionali

Il punto sul mercato

Nessuna variazione degna di nota per ciò che concerne il settore dei lattiero-caseari nella settimana in analisi. Le dinamiche degli scambi per i due formaggi grana a denominazione sono stati definiti dagli operatori nella norma, mostrando di fatto una tenuta dei listini su tutte le piazze sia emiliane che lombarde. Sul fronte degli altri formaggi sulla borsa merci di Udine il Montasio Dop adegua al rialzo i valori per le varietà più giovani , mentre la varietà 12-15 mesi rimane fissa sui 7 euro al chilo. Alla stessa stregua anche per tutte le materie grasse l’andamento del mercato appare sostanzialmente stabile, su tutti i centri di scambio. Lo zangolato tiene i valori inchiodati su 1,65 euro al chilo sulle piazze emiliane, mentre su Mantova e Milano conferma i listini rispettivamente pari a 1,90 e 2,05 euro al chilo. Sempre su Milano le contrattazioni riguardo alla crema di latte vengono chiuse con listini in perdita di 2 centesimi al chilo (1,88 euro al chilo). Congiuntura flessiva anche per il latte spot sia a Verona (39 euro al quintale) che a Lodi (38 euro al quintale), mantenendo comunque su terreno positivo il confronto su base annua.

Prezzi medi per piazza

 

Fonte: Ismea

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-05-13T10:22:32+02:0013 Maggio 2019|Categorie: Consumi & Mercati|

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento