NOE di Lecce, sequestrata discarica abusiva su terreno agricolo in provincia di Taranto: 2 denunce

//NOE di Lecce, sequestrata discarica abusiva su terreno agricolo in provincia di Taranto: 2 denunce

NOE di Lecce, sequestrata discarica abusiva su terreno agricolo in provincia di Taranto: 2 denunce

Rifiuti, Carabinieri del NOE di Lecce sequestrano discarica abusiva su terreno agricolo in provincia di Taranto. 2 denunce

I militari del NOE di Lecce hanno sottoposto a sequestro un’area di circa 2.000 metri quadri situata su di un terreno agricolo, adiacente una piccola area boschiva del comune di Fragagnano in provincia di Taranto. Sul sito era stata realizzata una discarica abusiva di rifiuti, quasi tutti di natura speciale, pericolosi e non pericolosi, costituiti da rifiuti derivanti da costruzioni e demolizioni, tra cui numerose lastre in cemento-amianto, scarificato stradale, ferro edile e altri imballaggi in metallo e plastica già contenenti vernici, sfalci di potatura, alcuni rifiuti elettronici ed altri rifiuti eterogenei, per un volume complessivo di circa 4.000 metri cubi.

I militari del NOE, hanno inoltre individuato le tracce di una possibile e recente attività di tombamento di altri rifiuti, al momento non individuati, circostanza che sarà oggetto di successive ed approfondite indagini.
La proprietaria dell’area ed il suo utilizzatore sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di discarica abusiva realizzata in zona sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico.

I controlli dei Carabinieir del NOE sono scattati nell’ambito dei servizi mirati alla tutela delle zone sottoposte a vincolo pianificati nella direttiva operativa 2019 del Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale di Roma.

 

Fonte: Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-06-05T12:12:31+02:0023 Maggio 2019|Categorie: News|Tags: , , , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento