Ad Ottobre 2019, il prezzo latte alla stalla negli USA ha raggiunto i 42.40 euro/q.le. Nello stesso mese, il prezzo del latte in Europa (EU28) è stato di 34.9 euro/q.le, quindi inferiore di ben 7,5 euro/q.le. Nel confrontare i dati è bene ricordare che il prezzo USA fa riferimento ad un latte al 4.2% di grasso.

In calo invece il prezzo del latte in Nuova Zelanda che ha registrato un prezzo di 29.2 euro/q.le, quindi inferiore di 5.7 euro/q.le rispetto a quello dell’UE.

Per fare i dovuti confronti, per valutare se l’impennata di prezzo del latte USA sia dovuta ai dazi imposti dagli USA all’Europa c’è da considerare che ad Ottobre e Novembre nei paesi dell’emisfero boreale ossia, a Nord dell’equatore, si ha la minima produzione procapite e complessiva mentre nei paesi dell’emisfero australe, come la Nuova Zelanda e l’Australia, si ha la massima produzione.

Fonte: Milk Market Observatory

 

 

Print Friendly, PDF & Email