OpenDISTAL: una giornata di incontri tra ricercatori, imprese e istituzioni per rafforzare la ricerca nel settore agroalimentare

//OpenDISTAL: una giornata di incontri tra ricercatori, imprese e istituzioni per rafforzare la ricerca nel settore agroalimentare

OpenDISTAL: una giornata di incontri tra ricercatori, imprese e istituzioni per rafforzare la ricerca nel settore agroalimentare

eventi.unibo.it/open-distal

Rispondere concretamente alle esigenze di innovazione e agli specifici fabbisogni di ricerca delle imprese agro-alimentari, creando un costruttivo dialogo per meglio intercettare i fondi nazionali e comunitari destinati alla ricerca e all’innovazione. Con questo obiettivo, il DISTAL – DIpartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari dell’Università di Bologna, apre le porte al mondo produttivo e alle istituzioni realizzando un evento per presentare le proprie competenze e condividere gli eccellenti risultati ottenuti fino ad oggi dalle numerose ricerche finalizzate allo sviluppo della filiera agro-alimentare. 

L’appuntamento è per mercoledì 5 giugno a partire dalle 9.30 presso l’Aula Magna del DISTAL, in viale G. Fanin, 44 a Bologna, dove si parlerà del Le opportunità di collaborazione e di accesso ai finanziamenti nel settore agro-alimentare”. Saranno presentati in dettaglio i campi di ricerca nei quali opera il Dipartimento e illustrate le opportunità di collaborazione e accesso ai finanziamenti per la ricerca che lo stesso Dipartimento può offrire alle imprese. 

A partire dalle 11.30, e per tutto il pomeriggio, si terranno 12 workshops su temi di forte attualità e di grande impatto per il futuro dell’agricoltura. Gli workshops, organizzati su sessioni parallele, prevedono la partecipazione di oltre cinquanta ricercatori del DISTAL, aziende e imprese agro-industriali e istituzioni nei settori dell’agricoltura, del food e dell’ambiente. Ognuno porterà la propria esperienza e, coinvolgendo anche il pubblico presente, potranno essere definiti per ogni tema i nuovi ambiti di intervento sui quali far convergere la ricerca.

I temi riguarderanno: 

  • la bioeconomy 
  • il dottorato di ricerca industriale 
  • le risorse genetiche al servizio di un‘agricoltura sostenibile 
  • l’uso di acque reflue in agricoltura 
  • il ruolo dell’apicoltura per l’agricoltura e per l’ambiente 
  • la valorizzazione e la conservazione della risorsa suolo 
  • l’agricoltura di precisione 
  • le nuove tendenze nelle tecnologie alimentari 
  • l’impatto dei cambiamenti climatici sull’agricoltura   
  • le innovazioni nella filiera del post-raccolta 
  • i nuovi aspetti tecnologici ed economici nel settore dellacquacoltura 

L’evento si completa con stand espositivi e una serie di iniziative, tra cui dimostrazioni di caseificazione, consumer test sulle nuove varietà di ciliegio “made in UNIBO”, esposizione dei progetti legati al programma URBANFARM2019 per nuovi sistemi di agricoltura urbana, la vendita di prodotti dell’azienda agraria sperimentale dell’Università. Si segnala infine la mostra fotografica “Innovazione e sostenibilità nei Territori Emiliano-Romagnoli” presso la Biblioteca di Agraria G. Goidanich che terminerà con la premiazione alle ore 18.00. 

L’evento è aperto al pubblico e gratuito. Per una migliore organizzazione è richiesta l’iscrizione a questo link: eventi.unibo.it/open-distal dove sono disponibili ulteriori informazioni sull’evento.

 

Fonte: Comunicato stampa Università di Bologna

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-05-29T11:58:19+02:0029 Maggio 2019|Categorie: News|Tags: , , , , , |

About the Author:

Scrivi un commento