Per cosa è utilizzato il latte prodotto nell’UE?

//Per cosa è utilizzato il latte prodotto nell’UE?

Per cosa è utilizzato il latte prodotto nell’UE?

Il 37% del latte prodotto in Europa nel 2017 è stato utilizzato per la produzione di formaggio

Nel 2017 sono state processate 156,9 milioni di tonnellate di latte intero disponibili nel settore lattiero-caseario dell’Unione europea (UE). Di queste, il 37% è stato utilizzato per produrre formaggio, il 29% per produrre burro, un ulteriore 12% per produrre la panna e l’11% per produrre latte alimentare.

Tra gli Stati membri dell’UE, la Germania ha prodotto la maggior parte dei formaggi (2,2 milioni di tonnellate, il 22% della produzione totale di formaggi dell’UE), seguita da vicino dalla Francia (1,9 milioni di tonnellate provvisorie, 19% del totale dell’UE) e poi dall’Italia (1,3 milioni di tonnellate, 12% del totale dell’UE). Nel 2017 il Regno Unito ha prodotto poco più di un quinto (22,5% ovvero 6,9 milioni di tonnellate) del latte alimentare dell’UE.

Clicca qui per consultare la fonte di questi dati.

Ulteriori informazioni sono fornite nell’articolo: Statistiche sui prodotti lattiero-caseari

Fonte: Eurostat

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-03-14T13:11:42+00:0016 Marzo 2019|Categorie: domus casei|Tags: , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento