Porte aperte in fattoria: ritorna l’iniziativa organizzata dalla Filiera Latte del Lazio

//Porte aperte in fattoria: ritorna l’iniziativa organizzata dalla Filiera Latte del Lazio

Porte aperte in fattoria: ritorna l’iniziativa organizzata dalla Filiera Latte del Lazio

Tre date: 6 maggio, 3 e 17 giugno per scoprire il mondo del latte nelle aziende agricole

Domenica 6 maggio riparte “Porte aperte in fattoria”, l’iniziativa educativa ideata e organizzata dalla Filiera Latte del Lazio per far conoscere la vita, le abitudini e i valori che caratterizzano le aziende agricole del territorio dove nasce il buon latte del Lazio.

Grandi e piccoli avranno l’opportunità di scoprire da vicino il ciclo di produzione del latte, un alimento importantissimo ma allo stesso tempo poco conosciuto nei suoi processi produttivi. Oltre alla visita, quiz e momenti interattivi renderanno l’apprendimento ancora più piacevole, insieme alla degustazione di latte, ricotta, formaggi, mozzarelle e altri prodotti locali, che vengono realizzati ogni giorno nelle fattorie di tutta la regione.

“Queste iniziative di comunicazione alimentare sono molto importanti perché permettono di far conoscere ai consumatori una filiera di produzione e trasformazione che rappresenta un’eccellenza e una tipicità della nostra regione – afferma Federico Sannella – Presidente della Sezione Alimentare di Unindustria in qualità di portavoce del progetto, aggiungendo – oggi il consumatore è diventato molto più attento riguardo alla tracciabilità e alla provenienza degli alimenti. Pochi sanno che la filiera del latte concentra nel Lazio le zone di produzione e trasformazione nell’arco di poche decine di chilometri, favorendo l’alta qualità del prodotto fresco e di tutti i suoi derivati. Questo progetto crea quindi un prezioso spazio di condivisione tra produttori e consumatori”.

Porte aperte in fattoria è un’iniziativa gratuita organizzata dalla Filiera Latte del Lazio, in collaborazione con più di 20 aziende agricole che hanno già aderito all’iniziativa. Le visite guidate si svolgeranno di domenica, nelle giornate del 6 maggio, 3 giugno e 17 giugno in forma di percorso guidato della durata indicativa di un’ora, con turni di prenotazione dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00.

La prenotazione è obbligatoria e permette di selezionare l’azienda nella quale svolgere la visita. È possibile prenotare compilando il form sul sito www.filieralattelazio.it/visite.

 

Partecipano a “Porte aperte in fattoria”:

6 maggio

Roma: Fattoria Colle San Nicola di Coculo Angelo e Domenico, Artena; Coculo Michela, Contrada Maiorana, Artena; Della Chiesa, Roma; Azienda agricola Donnini Giancarlo, Colleferro; Azienda Maccarese Spa, Fiumicino; Allevamento di Elio Pascolini, Testa di Lepre, Fiumicino; Azienda agricola Pantano Borghese (Federico Cavazza), Colonna; Baudi di Selve Maurizio, Anzio; Le Falcognane di Luca e Giacinta Del Gallo Di Roccagiovine, Roma.

Fonte: Ufficio stampa Filiera latte Lazio

Print Friendly, PDF & Email
Di |2018-05-02T18:20:05+02:003 Maggio 2018|Categorie: News|Tags: , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento