Protesta dei pastori sardi: convocato tavolo di filiera

//Protesta dei pastori sardi: convocato tavolo di filiera

Protesta dei pastori sardi: convocato tavolo di filiera

Latte, Manzato: l’intervento del Governo sarà tempestivo

“L’intervento del Governo sarà il più tempestivo possibile per l’intera filiera del latte ovino. Il Ministro Centinaio ieri nella sua visita in Sardegna, ha proposto di aprire subito un tavolo di filiera al ministero, proprio per trovare quanto prima una soluzione a tutte le problematiche”. Così il Sottosegretario alle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Franco Manzato in merito alle proteste dei pastori sardi per il crollo del prezzo del latte.

“Tutti i componenti della filiera devono guadagnare in maniera equa e quando sussiste una difficoltà economica che comprende il pecorino sardo, come quello romano, significa che c’è un eccesso di offerta rispetto alla domanda” – ha continuato il sottosegretario Manzato. – “Proprio per questo occorre approfondire i meccanismi della filiera e capire se ci sono anomalie all’interno del settore. Allo stesso tempo bisogna implementare la nostra rappresentanza a livello europeo. La debolezza della politica di questi anni ha portato a degli scambi negativi per il Sistema Paese. Bisogna alzare la testa e far capire che le produzioni italiane e i prodotti del Made in Italy sono un’eccellenza”. (Fonte: Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo)

Consigliamo la visione del video disponibile qui: il Ministro Centinaio incontra gli allevatori sardi e scambia con loro opinioni e comunica loro i punti concordati con le associazioni di categoria per risolvere la questione del prezzo del latte ovino.

Ultima modifica – Il vicepremier e Ministro degli interni Matteo Salvini ha fissato, in accordo con il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, un nuovo tavolo per giovedì 14 febbraio alle 15 al Viminale sulla crisi del latte di pecora, come da comunicato del Viminale:

“Tavolo sulla protesta dei produttori sardi: appuntamento alle 15 di giovedì 14 febbraio al Viminale. Ci saranno associazioni di categoria, governo e produttori.

È stato deciso all’incontro di oggi al ministero dell’Interno tra il vicepremier e ministro Matteo Salvini e una delegazione di allevatori sardi della Coldiretti guidati dal presidente Ettore Prandini. All’incontro erano presenti anche il sottosegretario all’Agricoltura Franco Manzato.  Tra gli altri impegni ci sono gli interventi di sostegno per le perdite economiche (legate alla mancata produzione e ai bassi prezzi) e la sospensione delle attività del Consorzio, sospensione finalizzata all’approvazione del nuovo piano di produzione. Un pacchetto di iniziative che servirà anche a rasserenare il clima sull’isola. All’incontro c’era anche una delegazione di olivicoltori pugliesi: Salvini  e Manzato si sono impegnati a trovare soluzioni per i danni provocati dalle gelate e dalla Xylella”. (Fonte: Coldiretti)

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-02-13T12:57:34+00:0013 Febbraio 2019|Categorie: News|Tags: , , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento