Provincia autonoma di Trento – Giovani agricoltori: più risorse per accogliere tutte le domande

//Provincia autonoma di Trento – Giovani agricoltori: più risorse per accogliere tutte le domande

Provincia autonoma di Trento – Giovani agricoltori: più risorse per accogliere tutte le domande

70 domande presentate e tutte accolte; 1,3 milioni di euro di nuove risorse che si vanno ad aggiungere all’1,5 milioni di euro già stanziate per il 2017. Sono i numeri del bando “Giovani agricoltori” del Programma di Sviluppo rurale della Provincia autonoma di Trento che ha visto oggi l’approvazione in Giunta di un nuovo stanziamento di risorse.

“Obiettivo di questa azione – spiega l’assessore all’agricoltura Michele Dallapiccola – è quella di favorire l’ingresso di agricoltori qualificati nel settore agricolo attraverso il ricambio generazionale. In questa legislatura sono state quasi 400 le nuove imprese agricole da noi accompagnate, esse rappresentano il futuro della nostro comparto agricolo. Anche per 2018 e 2019 le risorse non mancheranno, l’impegno è quello di reintegrare i fondi anche per i prossimi anni”.

Tra le priorità generali del Piano di sviluppo rurale (PSR) c’è quella del ricambio generazionale nelle aziende agricole favorendo l’ingresso di giovani agricoltori qualificati. Si tratta di un intervento al quale la Provincia autonoma di Trento ha sempre prestato particolare attenzione, nella consapevolezza che la competitività del nostro sistema agricolo dipende anche dall’ingresso nel settore primario di giovani preparati che possano apportare nuova linfa vitale. L’intento dell’Amministrazione provinciale incontra però, anche in questo settore, un limite nella insufficiente dotazione di risorse finanziarie, che non consente di rispondere positivamente a tutte le richieste di contributo presentate da giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola. E’ per dare risposta alle tante domande presentate e perchè si ritiene strategico, in questo momento, orientare maggiori risorse finanziarie su tale priorità che la Giunta provinciale ha deciso di accogliere la proposta avanzata dall’assessore all’agricoltura Michele Dallapiccola di finanziare con ulteriori 1,3 milioni di euro il secondo bando aperto sull’operazione 6.1.1. del PSR – aiuti all’avviamento di imprese per giovani agricoltori. Negli ultimi 4 anni, per questa misura sono stati concessi complessivamente dalla Provincia autonoma di Trento ben 365 premi per un ammontare complessivo di 14 milioni di euro.

“Il sistema dell’agricoltura è stabile – sottolinea l’assessore Dallapiccola – registriamo alcune difficoltà per i nostri giovani agricoltori legate al reperire nuovi terreni coltivabili. Per fare fronte a questa richiesta stiamo attuando soluzioni attraverso progetti quali la banca della terra e la riqualificazione del paesaggio che nel bilancio 2018 prevede uno stanziamento di 7,3 milioni di euro”.

Fonte: Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento