Sapere quanti allevamenti ci sono in Italia e quanti sono gli animali “da reddito” può essere utile agli stessi allevatori, alle industrie del settore e ai professionisti.

Può essere utile agli allevatori per “contarsi”, all’industria per meglio calibrare gli investimenti in comunicazione e nelle reti commerciali, e ai professionisti, come i veterinari e gli zootecnici, per meglio organizzare il proprio lavoro.

I dati che verranno riportati riguardano ovviamente solo i ruminanti ma la BDN mette a disposizione anche quelli dei monogastrici.

Sinteticamente, al 30 Giugno 2019 in Italia sono attivi 269.810 allevamenti di bovini, bufalini, ovini e caprini che ospitano 11.645.566 capi.

 

Consistenza delle bovine da latte totali suddivise per regione: fonte BDN.

 

Consistenza dei bovini da carne totali suddivisi per regione: fonte BDN.

 

Consistenza degli ovini totali suddivisi per regione: fonte BDN.

 

Consistenza dei caprini totali suddivisi per regione: fonte BDN.

Le due tabelle sottostanti riportano l’evoluzione del numero di allevamenti e del numero di animali allevati dal 2010 al 30 Giugno 2019.

Anche in Italia si osserva la tendenza in atto in tutto il mondo di una sensibile riduzione del numero di allevamenti, di una sostanziale stabilità del numero di animali allevati e di un aumento della produzione di latte.

Print Friendly, PDF & Email