Se avete intenzione di acquistare un po’ di carne per un barbecue nelle ultime settimane estive, potreste essere interessati a sapere come il prezzo della carne nel vostro paese si confronta con quello degli altri Stati membri dell’Unione Europea (UE).

I livelli dei prezzi nei paesi sono stati messi a confronto con l’indice del livello medio dell’UE (pari a 100). I risultati mostrano che nel 2018 il prezzo della carne più alto è stato registrato in Austria (indice del livello dei prezzi di 146), Lussemburgo (142), Francia (131) e Belgio (126).

Al contrario, i livelli di prezzo più bassi per la carne nel 2018 sono stati registrati in Polonia e Romania (entrambe con un indice del livello dei prezzi di 63), Bulgaria (64) e Lituania (71).

L’Italia si piazza in ottava posizione, con un indice di 120.

Ranked bar chart showing consumer price levels for meat by country in 2018

Le categorie di carne coperte da queste statistiche comprendono manzo, vitello, maiale, agnello, montone, capra, pollame, altre carni e frattaglie commestibili, specialità gastronomiche e altre preparazioni a base di carne.

 

Fonte: eurostat

 

Print Friendly, PDF & Email