Reg. 2017/625, delibera favorevole per coinvolgimento MiPAAFT su controlli ufficiali dalla Commissione XIII Agricoltura

//Reg. 2017/625, delibera favorevole per coinvolgimento MiPAAFT su controlli ufficiali dalla Commissione XIII Agricoltura

Reg. 2017/625, delibera favorevole per coinvolgimento MiPAAFT su controlli ufficiali dalla Commissione XIII Agricoltura

Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2018. C. 1201-B Governo, approvato dalla Camera e modificato dal Senato.

PROPOSTA DI RELAZIONE DELLA RELATRICE APPROVATA DALLA COMMISSIONE

  La XIII Commissione,
esaminato, per le parti di competenza, il disegno di legge C. 1201-B del Governo, recante «Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2018», approvato dalla Camera e modificato dal Senato;
viste le modifiche apportate dal Senato ai principi e criteri direttivi specifici concernenti la delega al Governo per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2017/625, relativo ai controlli ufficiali e alle altre attività ufficiali effettuati per garantire l’applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante nonché sui prodotti fitosanitari, contenuti all’articolo 12, comma 3;
preso atto con favore che le suddette modifiche sono volte a prevedere un coinvolgimento del Ministero delle politiche agricole alimentari forestali e del turismo nell’attuazione delle misure previste dall’articolo 12, quale Autorità deputata, ai sensi dell’articolo 4, paragrafo 1, del regolamento (UE) 2017/625, a organizzare o effettuare i controlli ufficiali e le altre attività ufficiali nei settori di competenza (alimenti e mangimi per i profili privi di impatto sulla sicurezza dei medesimi; misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante, nei settori della produzione biologica e dell’etichettatura dei prodotti biologici, dell’uso e dell’etichettatura delle denominazioni di origine protette, delle indicazioni geografiche protette e delle specialità tradizionali garantite) e quale Autorità competente per i profili che possono incidere sulla correttezza e trasparenza delle transazioni commerciali nei medesimi settori,

DELIBERA DI RIFERIRE FAVOREVOLMENTE.

Fonte: Camera dei Deputati

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento