Rifiuti: carabinieri del NOE di Sassari sequestrano discarica abusiva in piena zona agricola nel sassarese

//Rifiuti: carabinieri del NOE di Sassari sequestrano discarica abusiva in piena zona agricola nel sassarese

Rifiuti: carabinieri del NOE di Sassari sequestrano discarica abusiva in piena zona agricola nel sassarese

I Carabinieri del N.O.E. di Sassari hanno sequestrato una cava dismessa per l’estrazione di pozzolana di circa due ettari, sulla quale era stata realizzata una vasta discarica abusiva per lo smaltimento di rifiuti speciali. L’area è situata in piena zona agricola del Comune di Ploaghe, nelle vicinanze di uno stabilimento per la produzione di cemento e lavorazione di materiale lapideo, gestito da una società dell’interland milanese. Sul sito erano stati abbandonati rottami di ferro, rifiuti plastici e inerti vari, tra cui fanghi derivanti dalla lavorazione della pietra e del marmo. Nel corsi dell’operazione gli uomini del NOE hanno sequestrato anche un semirimorchio utilizzato per il trasporto dei rifiuti e una strada cementata realizzata abusivamente per raggiungere la cava.
L’amministratore della società che gestisce lo stabilimento, che risulta anche proprietaria dell’area, è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria. In merito alla vicenda sono stati avviati ulteriori e specifici accertamenti, per stabilire il grado di compromissione delle matrici ambientali interessate dall’attività di discarica svolta abusivamente nel sito. Il valore complessivo dei sequestri ammonta a circa 100.000 euro.

 

Fonte: Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-05-28T10:11:25+02:0028 Maggio 2019|Categorie: News|Tags: , , , , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento