Rilasciata la versione aggiornata della guida IDF per il benessere degli animali nel settore lattiero

//Rilasciata la versione aggiornata della guida IDF per il benessere degli animali nel settore lattiero

Rilasciata la versione aggiornata della guida IDF per il benessere degli animali nel settore lattiero

In occasione del Global Animal Welfare Forum della World Organisation for Animal Health (OIE) a Parigi, la Federazione International Dairy Federation (IDF), in collaborazione con l’OIE e la Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO), ha rilasciato la versione aggiornata della Guida IDF sul benessere degli animali nel settore lattiero-caseario. Questa nuova pubblicazione promuove l’attuazione di buone pratiche in materia di benessere degli animali nella produzione di latte su scala globale. Fa riferimento a standard internazionali fondamentali e fornisce linee guida per aiutare gli allevatori e gli operatori della filiera lattiero-casearia a interpretarli e attuarli sulla base di prove scientifiche e competenze. È importante sottolineare che la guida identifica cinque aree d’azione da considerare quando si sviluppano e si implementano sistemi di gestione della qualità per il benessere degli animali produttori di latte, che includono il personale addetto ad accudire gli animali, l’alimentazione e l’acqua, l’ambiente fisico, le pratiche di allevamento e la gestione della salute.

Gli allevatori sanno che vacche sane producono latte di qualità e il settore lattiero-caseario è totalmente impegnato nello sviluppo di iniziative per la tutela della salute e il benessere degli animali in modo da assicurare ai cittadini prodotti caseari sicuri e nutrienti“, ha affermato Caroline Emond, Direttore generale di IDF. “Siamo orgogliosi di contribuire allo sviluppo delle competenze in materia di benessere degli animali che offrano benefici agli animali, agli allevatori e alla società“.

Accogliamo con favore la nuova versione delle linee guida dell’IDF sul benessere nei bovini da latte, che, in linea con gli standard internazionali OIE sul benessere degli animali terrestri, certamente sosterrà l’industria lattiero-casearia nel cercare di soddisfare la crescente domanda della nostra società per un elevato livello di benessere nei sistemi di produzione animale“, ha detto Monique Eloit, direttore generale dell’OIE. “Riconosciamo l’importanza delle buone pratiche in materia di benessere animale, che avvantaggiano gli allevatori, i loro animali e la società nel suo complesso, e supportiamo la loro attuazione attraverso varie attività di sensibilizzazione e sviluppo delle competenze, in collaborazione con le diverse parti interessate“, ha dichiarato Bukar Tijani, Assistente direttore generale della FAO. “Questa pubblicazione è un passo importante verso il miglioramento del benessere dei bovini da latte e lo sviluppo del settore“, ha aggiunto.

Con la pubblicazione della sua Guida sul benessere degli animali nel 2008 e la stretta collaborazione con organismi internazionali (OIE, FAO), l’IDF ha assunto la leadership nell’istituzione di documenti di riferimento sul benessere degli animali per il settore lattiero-caseario. Da allora, la consapevolezza dell’opinione pubblica sulla salute e il benessere degli animali è aumentata. L’IDF sta attivamente contribuendo al lavoro sul benessere degli animali dell’OIE e dell’Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO). La versione aggiornata della Guida sul benessere degli animali nella produzione lattiero-casearia ne è una parte importante.

Clicca qui per consultare o scaricare la guida: The IDF Guide to Good Animal Welfare in Dairy Production 2.0

 

Fonte: IDF

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-04-11T15:24:04+02:0011 Aprile 2019|Categorie: News|Tags: , , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.