La Giunta ha stanziato oltre 2 milioni di euro per stipulare una convenzione con l’A.A.R.S. (Associazione Allevatori della Regione Sardegna) e dare continuità al lavoro compiuto dai tecnici ex APA.

“Ringrazio i consiglieri regionali Desirè Manca e Michele Ciusa per essersi presi a cuore la questione dei lavoratori ex Apa, Associazione provinciali allevatori. Le loro sollecitazioni arrivano comunque tardi, visto che già nella riunione di Giunta dello scorso 26 luglio l’Esecutivo ha adottato una delibera con la quale sono stati stanziati oltre 2 milioni di euro proprio per questo motivo”.

Lo precisa l’assessore regionale dell’Agricoltura Gabriella Murgia.

“La Giunta – ha proseguito l’esponente dell’Esecutivo Solinas – ha stabilito di trasferire la somma di 2.256.273 Euro all’Agenzia Laore con l’incarico di provvedere a stipulare immediatamente una convenzione con l’A.A.R.S. (Associazione Allevatori della Regione Sardegna) e si dia quindi continuità al lavoro compiuto dai tecnici ex APA, in particolare nel loro prezioso lavoro compiuto in materia di tenuta dei Libri Genealogici animali e dei Registri Anagrafici”.

“Stiamo lavorando proprio in questi giorni, aggiunge Murgia, a predisporre gli atti per il rinnovo e l’integrazione della convenzione, per garantire la riassunzione dei lavoratori e le attività di laboratorio. Lunedì c’è stato infatti in assessorato un incontro con i vertici dell’Associazione per la definizione degli aspetti tecnici della convenzione. Nessun disinteresse da parte della Giunta quindi, anzi. Non appena sarà concluso l’iter e la convenzione con l’A.A.R.S. sarà firmata – conclude l’esponente dell’Esecutivo – sarà mia personale cura informare i consiglieri Manca e Ciusa”.

Fonte: Regione Sardegna

Print Friendly, PDF & Email