School of Cheese: prorogato il termine per le adesioni al contest promosso dalle DOP Asiago, Gorgonzola, Pecorino Sardo e Taleggio

//School of Cheese: prorogato il termine per le adesioni al contest promosso dalle DOP Asiago, Gorgonzola, Pecorino Sardo e Taleggio

School of Cheese: prorogato il termine per le adesioni al contest promosso dalle DOP Asiago, Gorgonzola, Pecorino Sardo e Taleggio

Prorogato il termine per aderire al contest che premia la creatività dei bambini delle scuole primarie. Ideato e promosso dalle quattro DOP Consorzio Tutela Formaggio Asiago, Consorzio per la tutela del Formaggio Gorgonzola, Consorzio per la Tutela del Formaggio Pecorino Sardo e Consorzio Tutela Taleggio, il progetto ha lo scopo di accrescere la cultura alimentare dei giovani consumatori di domani.

A seguito di numerosi riscontri positivi ricevuti dagli Istituti comprensivi di Campania, Lazio, Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino Alto-Adige e Sardegna coinvolti nel progetto School of Cheese, le quattro DOP di formaggi Asiago, Gorgonzola, Pecorino Sardo e Taleggio promotrici del contest, hanno deciso di estendere il termine per l’invio dell’adesione a venerdì 8 febbraio 2019.

Il contest, avviato lo scorso 3 dicembre e che si sarebbe dovuto chiudere venerdì 18 gennaio, è dedicato ai bambini delle scuole elementari delle sette regioni italiane – precisamente delle classi terze, quarte e quinte – e intende formare e sensibilizzare i giovani consumatori di domani attraverso le eccellenze del territorio nazionale, tutte rigorosamente DOP, fornendo loro gli strumenti per apprezzarne le peculiarità e stimolandoli a riprodurre quanto appreso nelle forme artistico-espressive a loro più congeniali.  L’elaborato che i bimbi saranno invitati a creare con l’aiuto degli insegnanti – sia esso fumetto, un racconto, un servizio fotografico o un gioco, qualsiasi cosa emerga dalla loro creatività – dovrà “raccontare” le prerogative dei formaggi partner, i loro valori nutrizionali, gli abbinamenti e le sinergie possibili.

Il fine del contest è portare i bambini a riconoscere le denominazioni di origine, in particolare quella dei prodotti contraddistinti dal marchio DOP, accrescere la loro cultura alimentare e diventare protagonisti di scelte salutari, imparando che il benessere può coniugarsi con gusto e piacere.

Il concorso prevede il coinvolgimento di circa 3.500 scuole (circa 500 per ogni regione citata) di cui le prime 10 classi terze, 10 quarte e 10 quinte per ogni regione che avranno inviato la propria iscrizione entro l’8 febbraio, saranno gli effettivi partecipanti. Questi riceveranno entro metà febbraio un kit ludico-didattico gratuito contenente materiale editoriale per i docenti, declinato in modo da offrire loro informazioni e approfondimenti sui prodotti e gli obiettivi della campagna, e materiale rivolto ai bambini realizzato con un linguaggio a loro comprensibile e con una grafica accattivante, con il quale gli alunni potranno mettere alla prova la loro creatività.

Le quattro DOP Consorzio Tutela Formaggio Asiago, Consorzio per la tutela del Formaggio Gorgonzola, Consorzio per la Tutela del Formaggio Pecorino Sardo e Consorzio Tutela Taleggio realizzeranno inoltre un video, una modalità molto efficace pensata in particolare per i bambini, che possa completare i materiali a disposizione. Vi sarà inoltre un help desk attivo, per fornire assistenza continua agli insegnanti durante l’elaborazione delle proposte artistiche e il  sito web www.schoolofcheese.it.

Il regolamento prevede che ogni classe partecipante possa inviare un solo elaborato, a partire dal 4 marzo ed entro  il 29 marzo 2019, quello che meglio illustri il significato del progetto, il valore del marchio DOP e le caratteristiche dei formaggi oggetto della proposta, concentrandosi sui loro valori nutrizionali e i possibili abbinamenti.

Di questi ne verrà scelto uno, che verrà premiato durante TUTTOFOOD, evento internazionale organizzato da Fiera Milano dal 6 al 9 maggio 2019.

Fonte: SCHOOL OF CHEESE

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-01-28T09:19:42+00:0026 Gennaio 2019|Categorie: domus casei|Tags: |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento