Sono ancora aperte le iscrizioni al Master di 2° livello in “Dairy Production Medicine” dell’Università di Perugia

//Sono ancora aperte le iscrizioni al Master di 2° livello in “Dairy Production Medicine” dell’Università di Perugia

Sono ancora aperte le iscrizioni al Master di 2° livello in “Dairy Production Medicine” dell’Università di Perugia

Sono stati prolungati i termini d’iscrizione al Master di 2° livello in “Dairy Production Medicine”, organizzato dal Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Perugia

La Dairy Production Medicine è una specializzazione emergente della professione del veterinario, necessaria alle nuove esigenze del moderno allevamento della bovina da latte.

Questo master, rispondendo ad una richiesta del mercato del lavoro, è stato ideato e strutturato per creare una figura di medico veterinario che, in possesso di una ulteriore e specifica preparazione, possa affiancarsi agli zootecnici ed ai veterinari specializzati in ginecologia, podologia, nutrizione e management, integrandone le competenze.

La ricerca di perfezione tecnica ed economica da parte degli allevatori italiani di vacche da latte ha la necessità di essere supportata da veterinari buiatri, siano essi generici o specializzati, sempre più “padroni” di tutti quei fattori genetici, ambientali, manageriali, nutrizionali e sanitari che concorrono, sia come fattori causali che come fattori di rischio, a condizionare le performance produttive, riproduttive e sanitarie e non ultime economiche sia delle singole bovine che dell’intero allevamento. Inoltre il veterinario buiatra aveva, e sempre più avrà, una responsabilità oggettiva verso la salubrità degli alimenti di origine animale, l’eticità e la sostenibilità delle produzioni.

L’accordo di cooperazione tra l’Università degli Studi di Perugia (Master Dairy Production Medicine) e Hachaklait “Mutual Society for Cattle Insurance & Veterinary Services Ltd” che ha permesso fin ad ora a 30 masteristi, di perfezionare le loro conoscenze presso questa importante organizzazione si è quest’anno ulteriormente rafforzato con il rinnovo dell’accordo, siglato la prima volta nel 2013, con Hachaklait per ulteriori 5 anni e con la cooperazione con la Koret School of Veterinary Medicine dell’Hebrew University of Jerusalem. L’Università degli Studi di Perugia supporterà le spese di viaggio sostenute dagli allievi per lo stage in Israele.

Clicca qui per maggiori informazioni sul percorso didattico e sulle modalità d’iscrizione: 

www.medvet.unipg.it/didattica/master-e-corsi/dairy-production-medicine

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-01-09T13:53:46+02:009 Gennaio 2019|Categorie: News|Tags: , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento