ingestione

/%1$s al %2$s ingestione

L’importanza di saper prevedere l’ingestione

La bovina da latte nelle prime settimane di lattazione è in deficit energetico (NEBAL) e amminoacidico (NPB). Questo status “para-fisiologico” è il primo fattore di rischio per la fertilità, la piena funzionalità del sistema immunitario [...]

Alimentare la vacca da latte con silomais BMR (Brown Midrib Corn)

Gli ibridi di mais Brown Midrib (BMR) per trinciato sono sul mercato statunitense da quasi due decenni. Questo articolo sintetizza le esperienze degli allevatori di vacche da latte che hanno inserito con successo il BMR [...]

Il calo di produzione estivo non è legato solo alla ridotta ingestione di sostanza secca

Durante il periodo estivo la temperatura percepita, strettamente legata a quella ambientale ed all’umidità relativa, aumenta notevolmente. Ogni specie animale ha un range termico entro cui è in grado di dissipare un'adeguata quantità di calore [...]

Allevamenti di successo e qualità della fibra

Negli ultimi anni, la conoscenza della fibra che compone le diete dei ruminanti d’allevamento, e specialmente quelle delle bovine da latte, è tra le principali priorità dei nutrizionisti per diversi motivi. Allevare ruminanti ha una [...]

L’importanza dell’ingestione nella bovina da latte

Le particolarità della fisiologia digestiva e dell'approvvigionamento dei nutrienti dei ruminanti portano a considerare fondamentale la conoscenza di tutti quei meccanismi che condizionano l’ingestione di sostanza secca. Il comportamento alimentare della bovina da latte, come [...]

Gli acidi degli insilati non sono causa dell’acidosi ruminale

L’acidità dell’insilato contribuisce minimamente all’acidità ruminale Da un’esperienza in Nuova Zelanda, interagendo con nutrizionisti, veterinari e allevatori ho scoperto che oltre all'uso di sistemi alimentari basati sul pascolo, l'altra interessante differenza tra l’allevamento neozelandese e [...]

Rompigranella Shredlage e alimentazione delle vacche da latte

Introduzione La volatilità del prezzo della granella di mais, combinata con la variabilità nel grado di rottura delle cariossidi nel silomais, sono alla base del crescente interesse per gli innovativi sistemi di trinciatura Shredding. I [...]

Il Metodo Montessori applicato alla vacca da latte

Si dice, e a ragione, che per il successo di una qualsiasi attività imprenditoriale sia necessario mettere le persone giuste al posto giusto. Un buon manager è quello che sa scegliere le “risorse umane” e [...]

Ingestione, magnifica ossessione

Dagli albori della nutrizione moderna della vacca da latte, si è molto dibattuto sui tanti e molteplici argomenti che le diverse scuole di pensiero e gruppi di ricerca hanno divulgato, affinando via via per ognuno [...]