Uso di canapa e cannabidiolo nell’alimentazione animale: una nota del Ministero della Salute

//Uso di canapa e cannabidiolo nell’alimentazione animale: una nota del Ministero della Salute

Uso di canapa e cannabidiolo nell’alimentazione animale: una nota del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha diffuso una dettagliata nota di chiarimenti in merito all’uso di canapa (Cannabis sativa) e cannabidiolo (CBD) nell’alimentazione animale precisando che il CBD e gli altri fitocannabinoidi non sono considerati materie prime ma additivi e che al momento non possono essere utilizzati.

La nota ricorda inoltre che non sono ammessi, come per gli altri mangimi, claim che vantano proprietà farmacologiche, preventive o curative di patologie. 

Allegati:  canapa (Cannabis sativa) e cannabidiolo(CBD) – alimentazione animale

 

Fonte: Ufficio stampa FNOVI

Print Friendly, PDF & Email
Di |2019-05-23T10:59:19+02:0023 Maggio 2019|Categorie: News|Tags: , , , |

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento