Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP, approvata la modifica non minore al disciplinare di produzione

//Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP, approvata la modifica non minore al disciplinare di produzione

Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP, approvata la modifica non minore al disciplinare di produzione

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2019/594 DELLA COMMISSIONE

dell’8 aprile 2019

recante approvazione di una modifica non minore del disciplinare di una denominazione registrata nel registro delle denominazioni di origine protette e delle indicazioni geografiche protette «Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale» (IGP)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 1151/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 novembre 2012, sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari (1), in particolare l’articolo 52, paragrafo 2,

considerando quanto segue:

(1)  A norma dell’articolo 53, paragrafo 1, primo comma, del regolamento (UE) n. 1151/2012, la Commissione ha esaminato la domanda dell’Italia relativa all’approvazione di una modifica del disciplinare dell’indicazione geografica protetta «Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale», registrata in virtù del regolamento (CE) n. 1107/96 della Commissione (2).
(2)  Non trattandosi di una modifica minore ai sensi dell’articolo 53, paragrafo 2, del regolamento (UE) n. 1151/2012, la Commissione ha pubblicato la domanda di modifica nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea (3), in applicazione dell’articolo 50, paragrafo 2, lettera a), del suddetto regolamento.
(3)  Poiché alla Commissione non è stata notificata alcuna dichiarazione di opposizione ai sensi dell’articolo 51 del regolamento (UE) n. 1151/2012, la modifica del disciplinare deve essere approvata,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

È approvata la modifica del disciplinare pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea relativa alla denominazione «Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale» (IGP).

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, l’8 aprile 2019

Per la Commissione,
a nome del presidente
Phil HOGAN
Membro della Commissione

 

Il disciplinare aggiornato è disponibile qui.

 

Fonti: Eur-Lex – Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo

Print Friendly, PDF & Email

About the Author:

Ruminantia - Lo spazio in rete dell'Allevatore. I migliori professionisti del settore a supporto dell'allevatore italiano, con informazioni aggiornate e articoli scientifici.

Scrivi un commento