Investire sull’informazione e l’educazione dei più piccoli attraverso racconti chiari e simpatici, giochi e disegni da colorare. Questa è la strada che, da qualche anno, ha intrapreso il settore della Comunicazione Istituzionale dell’IZS di Teramo per far conoscere a tutti in maniera semplice le delicate materie di competenza dell’Ente.

“Con Isotta e Matteo alla scoperta del mondo delle Bufale”: è il titolo del nuovo libretto per bambini – edito dall’IZS di Teramo e ideato e realizzato dal settore della Comunicazione Istituzionale – che ha la timida pretesa di far conoscere e raccontare il complesso mondo dei bufali, ruminanti di dimensioni ragguardevoli, oggi presenti nel territorio italiano.

I due protagonisti principali, Isotta la Bufalotta e il curioso bambino Matteo, attraverso dialoghi, disegni, colori, pillole informative, giochi e ricette golose, accompagneranno i piccoli lettori (ma anche gli adulti), in un viaggio insolito, avvincente e bizzarro.

“I veterinari e gli esperti dell’Istituto Zooprofilattico dell’Abruzzo e del Molise”, ci spiega il Direttore Generale Nicola D’Alterio“per il bene di questi animali e per tutelare la salute dei consumatori, si occupano ormai da svariati anni del loro benessere e delle problematiche che coinvolgono gli allevamenti, attraverso controlli clinici, prelievi di campioni, analisi e prescrizioni”.

Isotta, la bufala di razza Mediterranea che ci accompagna nelle pagine del libro, si presenta ai piccoli lettori come un’amica gentile e chiacchierona; mentre bruca l’erba ci racconta della sua vita entrando simpaticamente in sintonia con la curiosità di Matteo, un bambino di terza elementare che, vedendola così grande e grossa, non pensa di trovarsi in realtà di fronte ad un animale bonario e collaborante.

“Il settore della Comunicazione Istituzionale dell’Istituto”, precisa la Responsabile Carla De Iuliis, autrice dei disegni e delle ricette, “da diversi anni si rivolge ai più piccoli per cercare di informarli ed educarli nelle complesse materie di competenza dell’Ente, sforzandosi di renderle più semplici e fruibili, anche sotto forma di giochi e racconti simpatici. Dopo il Gatto Ragù, il Cane Polpetta, Coros il Coronavirus, Carrie la Tartaruga e Mia e Daffy, abbiamo pensato di portare all’attenzione dei piccoli lettori il mondo delle bufale, arricchendo il volumetto con ricette e piccole informazioni su latte e mozzarella, da veicolare in famiglia per una scelta e un utilizzo dei prodotti bufalini in maniera più consapevole”.

“Da circa sette anni” – continua Nicola Ferri, Veterinario responsabile del Laboratorio Ecosistemi Acquatici e Terrestri – “il mio Ente, all’interno dell’Azienda zootecnica di proprietà, ha realizzato un allevamento di bufali, attraverso il quale, quotidianamente, riusciamo a verificare sia le condizioni di vita ottimali e sia l’efficacia dei vaccini prodotti dall’Istituto per proteggerli dalla malattie infettive; ma oltre a tutto questo, così facendo riusciamo a rilevare tutta una serie di indicatori ambientali che si dimostrano indispensabili per il loro benessere”.

“Latte, mozzarella, ricotta, yogurt, fiore di bufala, curiosità e piccoli accorgimenti indispensabili per scelte mirate e consapevoli da parte dei consumatori”, continua Francesco Pomilio, veterinario responsabile del laboratorio Controllo e Sicurezza degli Alimenti dell’IZS. “Questi sono gli argomenti che, in pillole chiare e semplici, abbiamo voluto inserire, in una sezione dedicata, nel volume per bambini. La sicurezza alimentare, l’analisi dei prodotti di origine animale, sono attività che l’IZS di Teramo porta avanti da anni, attraverso le competenze dei propri ricercatori e la realizzazione di progetti nazionali e internazionali.

Siamo certi che, anche attraverso un linguaggio divulgativo semplice, bambini e adulti possano essere informati ed educati su scelte alimentari più corrette”.

 “Con Isotta e Matteo alla scoperta del mondo delle Bufale” può essere consultato e scaricato liberamente cliccando QUI!

Testi: Nicola Ferri (Ecosistemi Acquatici e Terrestri IZS Teramo) – Francesco Pomilio (Controllo e Sicurezza degli Alimenti IZS Teramo)

Disegni e ricette: Carla De Iuliis (Servizi Bibliotecari e Comunicazione IZS Teramo)

Introduzione ed editing: Guido Mosca (Comunicazione Istituzionale IZS Teramo)

Impaginazione e colori: Barbara Colonna (Comunicazione Istituzionale IZS Teramo)

Print Friendly, PDF & Email