Domus Casei

Home/Domus Casei
Domus Casei2019-07-02T11:54:09+02:00

I prodotti a base di latte hanno una storia antichissima essendo probabilmente contemporanei alla domesticazione dei ruminanti da latte avvenuta 10.000 anni fa in medio oriente. Il latte era ed è un alimento molto deperibile per cui è stato dapprima utilizzato per produrre bevande acidificate e poi per i formaggi come li conosciamo oggi. Il nostro paese da tempo immemorabile ha sviluppato formaggi tipici e tradizionali, caratterizzati da particolari tecniche di produzione e origine territoriale, classificabili principalmente nelle categorie DOP, IGP, STG e PAT. Oggi a produrre formaggi, o meglio i prodotti a base di latte, sono i caseifici industriali, artigianali, cooperativi e agricoli.

Il progetto Domus Casei nasce da una collaborazione di Ruminantia con l’Accademia Italiana del Latte con l’obiettivo di diffondere tutte quelle informazioni tecniche, economiche e legislative utili a chi produce e commercializza i prodotti fatti con il latte. Il gruppo di lavoro costituito da Alessandro Fantini ed Elisa Tavilli di Ruminantia, Domenico Ferrari, Matteo Ferrari, Raffaella Cantagalli e Mirko Galliani di Accademia Italiana del Latte, attraverso la pubblicazione di articoli e l’organizzazione di corsi ed eventi, ha lo scopo di contribuire alla crescita della cultura della trasformazione del latte, soprattutto nei caseifici agricoli che oggi rappresentano come dimensione e fatturato la prima industria lattiero-casearia in Italia.


 

La salamoia nella salatura dei formaggi a pasta dura: igiene e rigenerazione

La salatura del formaggio è una fase produttiva che ricorre nella quasi totalità dei formaggi, ad eccezione di pochi esempi, come il Pannerone lodigiano. La salatura ha diverse funzioni, ovvero conferire sapidità al formaggio, completare [...]

Coronavirus, Grana Padano: autorizzate collocazioni alternative per il siero prodotto dai caseifici

Il Consorzio di tutela ha ottenuto l’autorizzazione a collocazioni alternative per il siero prodotto dai caseifici, ma chiede ad allevatori e trasformatori di condividere un obiettivo. «Stiamo lavorando assieme a Confcooperative, Assolatte, l’associazione italiana dell’industria [...]

2 Aprile 2020|Categorie: domus casei|tag = , , , |

Ricerca e prodotti lattiero-caseari: performance di diverse colture microbiche in yogurt potenzialmente prebiotici e probiotici da latte di vacca e capra

Performance di diverse colture microbiche in yogurt potenzialmente probiotici e prebiotici da latte di vacca e capra Abstract Colture microbiche di Lactobacillus acidophilus o Bifidobacterium animalis subsp. lactis Bb-12 e polpa di banana verde sono [...]

Lazio, lattiero-caseario: stanziati 5 milioni di euro per la produzione di latte bovino e bufalino

La Giunta Zingaretti ha approvato ieri una delibera di prime misure urgenti a favore dei sistemi florovivaistico e lattiero-caseario stanziando 10 milioni di euro. La somma, destinata alle aziende coinvolte dalla crisi determinata dall'emergenza epidemiologica [...]

2 Aprile 2020|Categorie: domus casei|tag = , , , , |

Storie di successo: intervista a La Nuova Cooperativa Casearia Spilambertese

La Nuova Cooperativa Casearia Spilambertese nasce nel 1978 ai piedi delle colline modenesi, una zona in cui si concentrano varietà incredibili di DOP come l’Aceto Balsamico della Consorteria di Spilamberto, il nocino, l’amaretto, la lavorazione [...]

Veneto, latte: Pan “Più controlli sulla filiera, in tempo di crisi prosperano approfittatori e speculazioni”

“In questo momento emergenziale e di grande tensione dei mercati agroalimentari dobbiamo essere ancor più vigili per mettere in sicurezza le nostre aziende ed evitare gli immancabili e deprecabili fenomeni speculativi”. Lo ribadisce l’assessore all’agricoltura [...]

27 Marzo 2020|Categorie: domus casei|tag = , , , , , |

Lombardia. Coronavirus, agricoltura, Rolfi: importiamo troppo latte, aziende e Gdo usino quello locale

“In Lombardia già 29.000 tonnellate in 15 giorni. Fare solidarietà di filiera” “Nei primi 17 giorni di marzo in Lombardia sono arrivate 29.000 tonnellate di latticini stranieri. Una cifra troppo alta, in questa fase di [...]