Sostenibilità, innovazione e sviluppo rurale: il caso del Parmigiano Reggiano DOP

Abstract

La sostenibilità sta diventando un punto fondamentale per guidare le strategie di governance delle filiere di valore. La politica in materia di sostenibilità dovrebbe avere come obiettivo la perpetuazione nel tempo di modelli di produzione per mantenere le sue dimensioni ambientali, economiche e sociali. Pertanto, misurare la sostenibilità di un sistema di produzione è fondamentale per approfondire la comprensione delle tendenze in atto, considerando la pressione esercitata dalle politiche agricole, dalle dinamiche di mercato e dalle innovazioni introdotte nel sistema di produzione. Lo scopo di questo documento è presentare un quadro olistico per la valutazione della sostenibilità dei sistemi di qualità alimentare (FQS), compreso il ruolo sia degli stakeholder all’interno della filiera che della dimensione territoriale. Questo articolo discute l’uso di indicatori dimensionali e propone indici sintetici per fornire un quadro generale dell’evoluzione della sostenibilità di un sistema di produzione specifico. In particolare, l’evoluzione della sostenibilità nel sistema di produzione a denominazione di origine protetta del Parmigiano Reggiano (DOP) è valutata nel periodo 2000-2018. Si presume che la sua evoluzione sia dovuta all’effetto di 20 anni di innovazioni che hanno avuto un impatto sulla qualità del prodotto, sulle prestazioni della catena del valore e sullo sviluppo rurale, modificando la sostenibilità dell’intero sistema produttivo.

Parole chiave: innovazione; sistema agroalimentare locale; sviluppo rurale; sostenibilità

 

Sustainability, Innovation and Rural Development: The Case of Parmigiano-Reggiano PDO

by Filippo Arfini 1, Federico Antonioli 2, Elena Cozzi 1, Michele Donati 3, Marianna Guareschi 1, Maria Cecilia Mancini 1 and Mario Veneziani 1
1 Department of Economics and Management, University of Parma, Parma 43125, Italy
2 Department of Agriculture and Forestry, University of Tuscia, Viterbo 01100, Italy
3 Department of Chemistry, Life Sciences and Environmental Sustainability, University of Parma, Parma 43125, Italy

 

DOI: doi.org/10.3390/su11184978

Print Friendly, PDF & Email